Rilasciare ricevute

a
Rome, Italy
Level 2
36.348 Visualizzazioni

Salve, sono entrata da poco in questa avventura, volevo sapere se agli ospiti bisogna rilasciare una ricevuta o ci pensa airbnb?

grazie

32 Risposte

Rif.: Rilasciare ricevute

a
Florence, Italy
Level 6

Ciao @Simonetta3, anche io sono nuova! Credo faccia tutto airbnb. Tu dovrai solo rilasciare la ricevuta per la tassa di soggiorno!  Claudia

Rif.: Rilasciare ricevute

a
Rome, Italy
Level 2

Ma io non ho messo la tassa di soggiorno a parte, è compresa nel prezzo totale.

 

Rif.: Rilasciare ricevute

a
Rome, Italy
Level 10

@Simonetta3 @Claudia62

Airbnb rilascia ricevuta all'ospite della parte che incassa lei quindi il suo fee.Certo è che sulla prenotazione l'ospite ha tutto l'ammontare della prenotazione.

Comunque se l'ospite ci richiede la ricevuta, noi possiamo rilasciare ricevuta per quanto incassato da noi quindi senza il fee pagato ad Airbnb.Considerate comunque che ai fini fiscali per la dichiarazione dei redditi, la ricevuta non serve a documentare gli incassi poichè fanno fede i pagamenti attraverso i bonifici.

 

 

 

 

Se avete trovato questo commento utile, lasciate un vostro apprezamento ;-))

 

 

Rif.: Rilasciare ricevute

a
Tuscany, Italy
Level 10

@Paola4 "fa fede il bonifico" ... bah ... Alessandro diceva così ... ieri ho trovato un articolo sulla cedolare secca che dice che si deve dichiararare il lordo e scorporare il 5% ... ogni giorno ognuno dice la sua e c'è un gran casino di vedute.

Ecco il link con infinite domande e risposte ... sempre nell'articolo parla di ricevuta obbligatoria, ma come dici tu un host può rilasciare la ricevuta per la sua parte non certo per l'importo completo che è solo nelle email del guest

 

http://www.fiscomania.com/2014/07/come-sfruttare-le-locazioni-turistiche-per-affitti-stagionali/

Rif.: Rilasciare ricevute

a
Bologna, Italy
Level 10

@Antonio2 @Simonetta3

Nell'articolo di Fiscomania ci sono alcune imprecisioni ed alcune contraddizioni.

Il contratto deve sempre essere in forma scritta (e se leggete attentamente vedrete che in alcuni punti si contraddicono e comunque alla fine ne mettono a disposizione un facsimile); la differenza sta che se la locazione dura più di 30 giorni deve anche essere registrato (come giustamente dicono, con relativa imposta di registro, bolli, ecc).

La necessità di mettere nero su bianco, prevista peraltro dal Codice civile,  deriva dal fatto che se l'Agenzia delle Entrate a posteriori fa un accertamento, chiederà copia dei contratti, che peraltro devono contenere alcune clausole ben chiare, per non incappare in equivoci sulla natura dell'affitto (affitto di titpo turistico, non servizi aggiuntivi, ecc.)

Inoltre, se leggete il facsimile del contratto  (peraltro veramente molto stringato, sarebbe opportuno fare meglio) vengono riportate delle clausole che non è consigliabile trascurare, affidandosi ad un accordo solo verbale: state consegnando il possesso della vostra casa a degli sconosciuti, e pur considerando che le cose vanno bene nel 99% dei casi, è sempre meglio essere prudenti (durata della locazione, divieto di sublocazione, per finalità turistiche, indicazione delle persone ospitate, ecc. ecc.).

La ricevuta, se il soggiorno è avvenuto tramite portale potrebbe non essere obbligatoria (in quanto il pagamento è stato effettuato in forma tracciabile , carta di credito, paypal o bonifico), ma personalmente ritengo opportuno rilasciarla (con marca da bollo di 2 euro se superiore a 77 euro). L'importo della ricevuta deve essere quello LORDO (cioè quanto pattuito con l'ospite e quanto indicato nel contratto), non quanto ricevete realmente dal portale (al netto delle loro commissioni).

In dichiarazione dei redditi (quadro RB fabbricati) verrà conteggiato il 95% di tali importi.

Prima di iniziare l'attività, bisogna presentare al Comune di appartenenza la segnalazione di inizio attività (bisogna accreditarsi presso il Comune), seguendo le normative che possono differire da Regione a Regione.

Se il Comune richiede l'imposta di soggiorno, bisogna abilitarsi (modalità diverse da Comune a Comune) per riscuoterle dagli ospiti e riversarle.

Bisogna accreditarsi presso la Questura, per ottenere le credenziali per la segnalazione degli ospiti nelle 24/48 ore successive all'arrivo (in caso di inadempienza, penale 3 mesi reclusione e 260 euro di sanzione). 

Rif.: Rilasciare ricevute

a
Gaby, Italy
Level 2

solo una conferma,

l'importo della ricevuta è pari all'importo dichiarato sull'annuncio per i giorni de prenotazione più le spese aggiuntive di pulizia e per le eventuali persone in più? è corretto?

Grazie

 

Rif.: Rilasciare ricevute

a
Sardinia, Italy
Level 2

Mi perdoni la ridondanza. Quindi io come host nel contratto che stipulo con il guest alla voce canone versato devo indicare l’importo che il guest ha versato? Perché io vedo solo quello che guadagnerò da quella prenotazione ma non so quale sia l’importo che paga il guest. 

Rif.: Rilasciare ricevute

a
Rome, Italy
Level 10

@Giulia436 

Devi indicare semplicemente l’importo della locazione (canone?).

Quello che pagate tu e l’ospite ad Airbnb non c’entra nulla: é il costo dei servizi che vi vengono offerti (a te per pubblicizzare il tuo annuncio e per incassare il corrispettivo), all’ospite per avere una scelta di opportunitá per la propria vacanza.

Quindi, in estrema sintesi: se ad esempio fai 50 al giorno x 5 giorni su contratto e ricevuta indicherai 250.

Poi, nella pratica, tu riceverai 240 (ma solo perché con la destra Airbnb ti paga i tuoi 250 e con la sinistra si prende i suoi 10); l’ospite invece sborserá 280 (di cui 250 Airbnb li girerà a te e 30 se li tiene per se).

Rif.: Rilasciare ricevute

a
Rome, Italy
Level 2

Grazie Paola, era propio questo che volevo sapere!

Potresti togliermi un'altro dubbio se affitti la casa vacanze per più di un mese ci pensa sempre airbnb a rilasciare documenti o noi come propietari dobbiamo fare un contratto e registrarlo?

Grazie ancora

Simonetta

Rif.: Rilasciare ricevute

a
Tuscany, Italy
Level 10

@Simonetta3 per più di 30 gg è obbligatorio registrare il contratto all'agenzia delle entrate.

A.

Rif.: Rilasciare ricevute

a
Brenzone, Italy
Level 1

ma in caso di B&B o appartamenti vacanze, la ricevuta fiscale a supporto del bonifico ricevuto, a chi va emessa? a Airbnb o all'ospite?

grazie

Rif.: Rilasciare ricevute

a
Perugia, Italy
Level 1

Ciao @Paola4,

io ho soggiornato presso un airbnb e avrei bisogno della ricevuta dell'intero soggiorno.

Se non ho capito male è l'host che me la può fornire. Dove trova l'host la ricevuta di quanto io ho pagato sul suo profilo?

Così glielo dico e gli semplifico la situazione.

Grazie mille,

 

Elena

Rif.: Rilasciare ricevute

a
Rome, Italy
Level 10
@Elena0l'host ha ricevuta solo della commissione pagata ad Airbnb nella pagina della Prenotazione. L'host deve farti la
Ricevuta utilizzando una ricevuta di quelle di Buffetti o similari sommando l'importo che ha ricevuto sul suo conto con quello del commissione pagata ad Airbnb mettendo bollo di €2 se l'importo eccede le 77€.
Tu puoi poi scaricarti la ricevuta della commissione che hai pagato ad Airbnb e che troverai nel tuo account probabilmente in Prenotazione (?). La somma delle 2 ricevute è il tuo totale.
Un pó più complesso de solito ....

Rif.: Rilasciare ricevute

a
Perugia, Italy
Level 1

Care @Marta38 e @Paola4

grazie per la risposta! ho trovato la mia ricevuta sul sito Airbnb..però a questo punto mi viene il dubbio che non sia quella fiscale...

Io sono andata all'estero quindi non saprei come l'host mi possa fare la ricevuta..

grazie ancora,

 

Elena

Unisciti alla conversazione