Hai mai ospitato una persona con disabilità?

Online Community Manager a
London, United Kingdom
Online Community Manager
829 Visualizzazioni

 

Disa_Ability.jpg

 

Ciao a tutti!
Il 3 dicembre è stata la Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità e mi sembra una buona occasione per parlare di ospitalità "senza barriere". 

 

Sapevate che  su Airbnb, Ravenna è la città più accessibile in Italia? 

 

A Bologna invece un gruppo di persone con la sindrome di down, guidate da Associazione di Idee,  si occuperà di un B&B: accoglienza, pulizie rifornimento, dispensa. Il progetto chiamato Via delle Idee è stato appena inaugurato ed è disponibile alle prenotazioni sulla piattaforma. 

 

Voi, avete mai ospitato una persona con disabilità?

 

Attendo le vostre storie con curiosità.

Fra

 


___________________________


Hey, hai un dubbio o una domanda?

Pubblicala cliccando >>QUI<< troveremo la risposta insieme.

9 Risposte

Betreff: Hai mai ospitato una persona con disabilità?

a
Pavia, Italy
Level 10

Ciao @Francesca, quest’anno in giugno avrei dovuto ospitare un gruppo di 7 persone (6+1 responsabile) disabili dalla Germania. Ero abbastanza preoccupata e ho fatto presente che nella nostra casa ci sono diverse scale e che non sapevo se fosse adatta al loro gruppo. Però mi hanno rassicurato dicendo che vivono in una unità abitativa con scale senza ascensore e che sono abbastanza autonomi. Poi con molto rammarico hanno dovuto cancellare a causa del Covid per disposizione dell’Organizzazione alla quale fanno parte. Per me è stato quasi un sollievo, ma mi è dispiaciuto anche per loro che erano così entusiasti di fare questa vacanza.

Rif.: Hai mai ospitato una persona con disabilità?

Online Community Manager a
London, United Kingdom
Online Community Manager

 

Ciao @Angela1056 ,

ti ringrazio molto per questo commento e mi dispiace per la loro vacanza ( e la tua prenotazione) finita nel nulla! Sono d'accordo con te che avere informazioni ed essere chiari in queste situazioni è molto importante. Nella tua casa hai dotazioni dedicate a persone disabili? 

 


___________________________


Hey, hai un dubbio o una domanda?

Pubblicala cliccando >>QUI<< troveremo la risposta insieme.

Rif.: Hai mai ospitato una persona con disabilità?

a
Pavia, Italy
Level 10

@Francesca La nostra casa non è certamente adatta alle persone in carrozzina. Però si può arrivare con l'automobile comodamente davanti alla porta di casa (per chi avesse qualche moderata difficoltà di deambulazione). Su richiesta di una famiglia ho anche attrezzato una volta la stanza soggiorno vicino alla cucina come camera da letto per una persona anziana. Cosi aveva da fare solo tre gradini per andare in bagno. Nei bagni ci sono degli sgabelli di plastica che si possono mettere nella cabina doccia (per chi avesse una protesi e deve sedersi durante la doccia). Dalla cucina non ci sono gradini per andare in terrazza e in giardino. Sarei comunque sempre molto disponibile a fornire tutte le piccole comodità per agevolare il soggiorno degli ospiti.

Rif.: Hai mai ospitato una persona con disabilità?

Online Community Manager a
London, United Kingdom
Online Community Manager

 

 

Hey @Angela1056 grazie per la tua generosa disponibilità. Trovo che offrire inclusività sia un "servizio" davvero speciale. Queste cose rendono il mondo un pochino migliore.  🙂

Tornando alla comunicazione: quali informazioni ritieni indispensabile ricevere da un guest con disabilità per ospitare in tranquillità, @Angela1056 

 


___________________________


Hey, hai un dubbio o una domanda?

Pubblicala cliccando >>QUI<< troveremo la risposta insieme.

Rif.: Hai mai ospitato una persona con disabilità?

a
Pavia, Italy
Level 10

Cara @Francesca, non si è mai veramente tranquilli ospitare persone estranee in casa, figuriamoci ospitare ospitare persone con disabilità. Se non mi comunicano da parte loro il tipo di disabilità fisico e/o cognitivo che hanno, posso solo chiedere quali siano le loro esigenze particolari. Posso rimarcare le caratteristiche della casa e chiedere se ne sono consapevoli e se pensano che sia adatta ai loro bisogni. Ma è sempre un rischio maggiore che non ospitare persone senza alcun handicap. Tante piccole cose che non sono evidenti dalla descrizione o dalle foto della casa potrebbero rivelarsi inadatte e io non ho molta esperienza di vita con persone disabili. 

Io vorrei sempre che un soggiorno in casa nostra fosse una bella esperienza e lavoro per quello. Bisogna essere delicati e intuitivi nella comunicazione con i possibili ospiti (di qualsiasi tipo) e poi sperare che vada tutto bene e essere pronti per risolvere i problemi che si manifestano.

Rif.: Hai mai ospitato una persona con disabilità?

a
Turin, Italy
Level 2

ciao

io ho ospitato persone sorde. Quest'anno abbiamo attivato il check-in in LIS -Lingua Italiana dei Segni e grazie a un'interprete abbiamo fatto il normale check-in solo che stavolta era tradotto. Ai nostri usuali consigli su dove andare, cosa fare, dove mangiare l'interprete ha aggiunto anche tutte le tappe  dove i nostri ospiti sordi avrebbero trovato un aiuto e un supporto ed è stato molto apprezzato dai nostri ospiti 

Rif.: Hai mai ospitato una persona con disabilità?

Online Community Manager a
London, United Kingdom
Online Community Manager

@Marina1433 È davvero fantastico il tuo racconto! Come hai avuto questa bellissima idea? 
(ps: io grazie ad amici deliziosi e che sono esperti so qualche parola nella lingua dei segni inglese... ma molte sono parolacce 🤬 non è colpa mia!! Me le hanno insegnate loro!!) 

 


___________________________


Hey, hai un dubbio o una domanda?

Pubblicala cliccando >>QUI<< troveremo la risposta insieme.

Rif.: Hai mai ospitato una persona con disabilità?

a
Turin, Italy
Level 2

Avere avuto tanto tempo a disposizione durante il lockdown ci ha fatto pensare a tutto quello che potevamo potenziare per farci trovare pronti alla ripresa del mercato.

Guardare Conte in tv ci ha fatto venire l'idea dell'interpretariato LIS e abbiamo compreso che potevamo offrire anche noi questo servizio. Soprattutto perchè i nostri appartamenti non sono in grado di ospitare altro tipo di disabili a causa della presenza di scale o ascensori troppo piccoli e non adatti.

L'intepretariato LIS ci è sembrava una bella idea per venire incontro ai nostri ospiti sordi ed è ben inserita con la nostra tipologia di accoglienza

Rif.: Hai mai ospitato una persona con disabilità?

Online Community Manager a
London, United Kingdom
Online Community Manager

 

Cara @Marina1433 ,

ammiro davvero il tuo spirito: è un momento delicato e non abbattersi e avanzare è utilissimo!

Intanto, lanciando una ricerca ho trovato come inserire info sull'ACCESSIBILITÀ che però dicevi non è il tuo caso. Lo linko comunque caso altri arrivino in questo spazio cercando proprio quello!
Un abbraccio

Fra

 


___________________________


Hey, hai un dubbio o una domanda?

Pubblicala cliccando >>QUI<< troveremo la risposta insieme.

Unisciti alla conversazione