Fotografia: potente alleata delle case accessibili

Airbnb
Official Account

Fotografia: potente alleata delle case accessibili

Foto per gentile concessione di Jake @irolleduplikethisFoto per gentile concessione di Jake @irolleduplikethis

 

"Quando viaggio, sono uno spirito libero. Mi lascio guidare dalle sensazioni", dice Jake, viaggiatore in sedia a rotelle. "Non chiedo molto: un tetto sopra la testa, un bagno a disposizione e un posto dove dormire".

 

Può sembrare abbastanza semplice, ma, come racconta, il suo primo viaggio a Londra si rivelò un incubo. Si stava imbarcando su un volo notturno da San Francisco, quando ricevette un messaggio di cancellazione da parte dell'host. "Disse che aveva spuntato le caselle dedicate alle caratteristiche di accessibilità nel suo annuncio senza rendersene conto", ricorda Jake. "E all'improvviso, mi sentii vulnerabile. Una volta atterrato, avrei dovuto vagare alla ricerca di un posto dove stare che fosse accessibile con la sedia a rotelle. Già trovarsi in un Paese straniero dove la gente sa che sei un turista ed è pronta ad approfittarsene provoca un senso di disagio; se poi sei disabile, quello che provi non è più solo disagio, ma vera e propria paura."

 

L'anno scorso su Airbnb, secondo indagini interne, sono state effettuate circa 2 milioni di ricerche per case dotate di caratteristiche di accessibilità. Per far fronte a esperienze come quella di Jake e contribuire a regalare alle persone come lui un'esperienza positiva, Airbnb chiederà ora agli host di caricare una foto ogni volta che selezioneranno determinate caratteristiche di accessibilità. Le modifiche verranno implementate gradualmente nei prossimi mesi e, una volta che saranno state completate, riceverai una notifica con la richiesta di aggiornare il tuo annuncio entro 60 giorni.

 

Caricando la foto, consentirai agli ospiti di accertarsi che il tuo alloggio disponga delle caratteristiche di accessibilità descritte. Pubblicheremo la foto anche nella sezione "Caratteristiche di accessibilità" del tuo annuncio. Questo aiuterà gli ospiti a decidere se la tua casa è adatta alle loro esigenze senza farti ulteriori domande.

 

"Mostrare direttamente agli ospiti una foto della tua porta di ingresso, per esempio, può essere molto utile per una persona disabile. Anche gli host con le migliori intenzioni possono pensare che una parte del proprio alloggio sia accessibile, quando invece non lo è. Con le foto, non avrai bisogno di decidere da te se qualcosa è accessibile o meno; infatti, saranno le persone disabili a decidere", sostiene Jake.

 

Di seguito ti offriamo dei consigli sul tipo di foto che può aiutare gli ospiti disabili a prendere una decisione informata, risparmiando tempo anche a te, che non dovrai rispondere alle loro domande.

 

Ecco 4 semplici passi per pubblicare una foto efficace relativa alle caratteristiche di accessibilità:

 

1. Seleziona le caratteristiche di accessibilità presenti nella tua casa

Su Airbnb.it: accedi al tuo annuncio, scorri fino alla sezione "Caratteristiche di accessibilità" e clicca su "Modifica".  

Sull'app mobile di Airbnb: accedi al tuo annuncio, scorri fino alla sezione "Caratteristiche di accessibilità" e selezionala.  

 

Le prime schermate ti chiederanno di selezionare le caratteristiche di accessibilità relative all'ingresso, agli spazi interni e ad aree specifiche come la camera da letto, il bagno, la cucina e il soggiorno.

 

 

Screenshot 2019-05-17 at 13.15.20.png

 

 

2. Fornisci informazioni dettagliate su ogni area della casa

Prova a immaginare: l'ospite arriva davanti a casa tua per la prima volta. Si guarda intorno, accede alla casa, gira per le stanze. Quali sono le cose che noti? Vedi elementi come scale o gradini? Quanto è ampio l'ingresso? E attorno al letto? C'è spazio a sufficienza per muoversi con una sedia a rotelle? Ogni schermata ti fornirà istruzioni dettagliate su cosa cercare.

 

 

Space Detail 1@2x (1).png

 

 

3. Scatta e carica le foto

Ogni volta che selezionerai una caratteristica di accessibilità, il sistema ti chiederà di caricare una foto. Ad esempio, se selezionerai "La mia casa ha questa caratteristica" in relazione allo "Spazio extra attorno al letto", il sistema ti fornirà dei consigli su che tipo di foto scattare e caricare. Dovrai quindi selezionare "Aggiungi foto", scegliere una foto dalla tua galleria o scattarne una (nel caso tu stia utilizzando l'app mobile di Airbnb) e poi optare per "Salva".

 

 

Feature Detail 3@2x (1).png

 

 

4. Guarda l'anteprima e poi pubblica i contenuti

Dopo aver aggiunto le foto, potrai rivederle e, se necessario, aggiungere una descrizione. Quando sarai sicuro che le tue foto siano chiare e in grado di aiutare gli ospiti a decidere se lo spazio è funzionale per loro, seleziona "Va bene così".

 

 

Photo Confirmation@2x (1).png

 

 

Le fotografie aiutano gli ospiti con difficoltà motorie a sentirsi considerati e gettano solide basi per una recensione a cinque stelle. Se ti accingi a selezionare le caratteristiche di accessibilità del tuo alloggio per la prima volta, preparati a fornire delle foto. Se invece hai già selezionato tali caratteristiche, riceverai presto una notifica da parte di Airbnb con ulteriori dettagli su come procedere.

 

Tornando a Jake, alla fine a Londra riuscì a trovare un host in grado di soddisfare le sue necessità: "Un host davvero incredibile. 'Sarò felice di ospitarti!', mi disse. Praticamente mi salvò, rendendo il mio soggiorno estremamente piacevole e prendendosi cura di me. Avere a disposizione informazioni accurate in anticipo consente alle persone disabili di esplorare il mondo."

 

Clicca qui per accedere a ulteriori consigli su come creare e pubblicare foto utili relative alle caratteristiche di accessibilità, distinguendoti nei risultati di ricerca.

2 Risposte 2
Thule0
Level 2

Ma dai, son  due anni che Airbnb mi fa impazzire per pubblicare le foto relative all'accessibilità dell' appartamento di mia proprietà sito in Venezia centro e studiato appositamente per ospitare persone con disbilità. Uno dei pochi disponili e sempre affittato a prezzi più che onesti.........magari han pensato che prima o poi cederò a quella  proposta da me reputata truffaldina  di "Matterport" che propone i suoi servizi in maniera poco chiara proprio attraverso Airbnb?

Thule0
Level 2

Mi piacerebbe sapere se c'è qualche altro host che ha avuto i miei stessi enormi e lunghissimi problemi con la sezione "accessibilità" di Airbnb e i suoi irraggiungibili ingegneri gestori........

Leggi gli articoli del Centro Risorse

Preparare la casa per gli ospiti
Consigli di host Airbnb Plus: come qualche premura può fare la differenza
Assistere gli ospiti durante il loro soggiorno