Grazie a Airbnb, l’imposta di soggiorno sarà più facile

Online Community Manager a
London, United Kingdom
Online Community Manager
101 Visualizzazioni

 

airbnb_Impostasoggiorno copy.jpg

 

Carissimi Host, spero che l’evento locale a cui vi abbiamo invitato a partecipare vi sia piaciuto.

Si è parlato di moltissime novità, fra cui la nuova protezione "dalla A alla Z" per gli host, AirCover e il nuovo strumento per ​​la determinazione dei prezzi con la possibilità di includere fra gli altri un supplemento per animali. Ma non è tutto!

 

I partecipanti all’evento hanno anche incontrato il Country Manager italiano, la Community Manager degli Host Club e soprattutto l’Head of Public Policy di Airbnb che ha il compito di lavorare a livello politico per migliorare le normative che trattano di locazioni brevi nel Sud Europa. 

 

Questi leader locali hanno annunciato una grande novità in esclusiva per l’Italia (siamo i primi!): da marzo 2022 sarà disponibile all’interno della piattaforma, uno strumento digitale per la raccolta dell’imposta di soggiorno in tutti i comuni in cui è stata introdotta. In pratica il pagamento da parte dei vostri ospiti potrà avvenire con una transazione interna alla piattaforma Airbnb. Per le locazioni brevi, Airbnb si potrà anche occupare del riversamento dell’imposta raccolta a comuni ed enti che si sono iscritti nel portale dedicato.

 

Per rendere possibile questa semplificazione e proporre un modello alternativo alla stipula di specifici accordi con ogni singolo comune, ci è voluto molto impegno: Airbnb ha anche stretto una collaborazione con ANCIcomunicare (Associazione Nazionale Comuni Italiani) per informare gli oltre 1000 comuni italiani di questa opportunità. 

 

> Il tuo comune ha già aderito all’iniziativa? 

 

I comuni e gli enti che hanno introdotto l’imposta di soggiorno possono registrarsi al portale dedicato anche prima di marzo 2022. I comuni e gli enti interessati possono contattare ANCIcomunicare all’indirizzo assistenza.comunicare@anci.it.

 

In attesa di marzo, puoi assicurarti che il tuo comune sappia dell’iniziativa regalandoti così una cosa in meno a cui pensare in futuro! 

 

Non vedo l’ora di leggere cosa ne pensi! 

A presto,
Fra

 


___________________________


Hey, hai un dubbio o una domanda?

Pubblicala cliccando >>QUI<< troveremo la risposta insieme.

4 Risposte

Rif.: Grazie a Airbnb, l’imposta di soggiorno sarà più facile

Online Community Manager a
London, United Kingdom
Online Community Manager

 

Sono certa che @Paola4 @Angela1056 @Alessandro877 @Alessandra334  saranno felici di avere ulteriori notizie! 

Trovate anche ulteriori notizie qui (anche sulla banca dati)

Fatemi sapere cosa ne pensate, eh! 

 


___________________________


Hey, hai un dubbio o una domanda?

Pubblicala cliccando >>QUI<< troveremo la risposta insieme.

Rif.: Grazie a Airbnb, l’imposta di soggiorno sarà più facile

a
Rome, Italy
Level 10

@Francesca  avevo sentito la notizia e per quei comuni dove ancora Airbnb non riscuote, sarà molto apprezzato. Devo dire che effettivamente è molto comodo. L'unica cosa che un pò mi urta è il fatto che la tassa di soggiorno, che a Roma è bella alta (3,50€ a persona) venga riscossa indistintamente su tutti gli ospiti senza tenere conto delle esenzioni. Ci si deve quindi ricordare di avvisare gli ospiti di seguire la procedura per avere il rimborso ma può accadere che l'Assistenza interpellata proprio su questa cosa, non conosca le regole di esenzione su Roma e non dia il rimborso. Questo un episodio accaduto a dei miei ospiti. Quello che non ho compreso di questo allargamento a tutta Italia, sono le modalità di riscossione. Nel senso : è il Comune che prima di tutto deve aderire a questa possibilità iscrivendosi al portale dedicato. E fino a qui mi sembra di aver compreso. E poi? sarà l'host che sapendo dell'adesione del suo Comune al portale e quindi a questa possibilità di riscossione, chiederà ai suoi ospiti tramite la piattaforma di pagare la tassa di soggiorno o Airbnb lo farà in automatico così come fa oggi per Roma, Milano, Firenze , etc.etc.? Ecco questo non mi è molto chiaro ma forse perchè mi sono persa la parte introduttiva......

Rif.: Grazie a Airbnb, l’imposta di soggiorno sarà più facile

Online Community Manager a
London, United Kingdom
Online Community Manager

 

Ciao @Paola4 ,

grazie mille della nota sui rimborsi. Come vedi le collaborazioni sono essenziali e purtroppo non so darti informazioni in questo momento sul nuovo strumento. IMMAGINO - e lo sottolineo - immagino io che sia come per quello già esistente? 

Teniamoci aggiornati sui futuri sviluppi di questo complesso strumento.

F

 


___________________________


Hey, hai un dubbio o una domanda?

Pubblicala cliccando >>QUI<< troveremo la risposta insieme.

Rif.: Grazie a Airbnb, l’imposta di soggiorno sarà più facile

Level 3

@Francescaciao Francesca nel mio comune la tassa di soggiorno è di 1 euro a persona e i bambini non pagano,vorrei capire se airbnb si interessa di informare i comuni e se versano la tassa di soggiorno

direttamente in comune,poi assicurazione non ho capito se gli host devono richiederla e comunque per avere informazioni sui costi..ho letto le altre novità e mi fa piacere che si migliora sempre più

grazie Francesca

Unisciti alla conversazione