Provato il Bonus Mobili per chi ristruttura?

a
Mondolfo, Italy
Level 10
251 Visualizzazioni

 

Ultimamente qualche prossimo host ha chiesto un parere su dove rifornirsi di quello che serve in un appartamento. Spesso prima di iniziare ad ospitare si fanno lavori di ristrutturazione edilizia che godono di una detrazione fiscale e permettono anche, quali "interventi trainanti" di acquistare mobilia e alcuni tipi di elettrodomestici usufruendo di un "bonus mobili", anche se purtroppo gli importi del 2022 sono inferiori a quelli del 2021 e un altr'anno scenderanno ancora.

Io anni fa ne ho usufruito.

Qualcuno di voi lo ha usato o ha provato ad usarlo? E' stato facile? E utile?

https://www.agenziaentrate.gov.it/portale/web/guest/bonus-mobili/infogen-bonus-mobili-cittadini

 

12 Risposte

Rif.: bonus mobili

Online Community Manager a
London, United Kingdom
Online Community Manager

 

@Donatella26 grazie mille! Io in effetti sto sistemando la camera da letto... mi farebbe comodo 😄 😄 

Mi pare che i bonus mobili vada a braccetto con la ristrutturazione edilizia, infatti leggo:" Si può usufruire di una detrazione Irpef del 50% per l'acquisto di mobili e di grandi elettrodomestici di classe non inferiore classe A per i forni, alla classe E per le lavatrici, le lavasciugatrici e le lavastoviglie, alla classe F per i frigoriferi e i congelatori destinati ad arredare un immobile oggetto di ristrutturazione.

L'agevolazione spetta per gli acquisti effettuati entro il 31 dicembre 2024 e può essere richiesta solo da chi realizza un intervento di ristrutturazione edilizia iniziato a partire dal 1° gennaio dell’anno precedente a quello dell’acquisto dei beni.

La detrazione va ripartita tra gli aventi diritto in dieci quote annuali di pari importo ed è calcolata su un ammontare complessivo non superiore a 10.000 euro per l’anno 2022 e a 5.000 euro euro per gli anni 2023 e 2024. Per il 2021 il tetto di spesa su cui calcolare la detrazione era pari a 16.000 euro."

 


___________________________


Hey, hai un dubbio o una domanda?

Pubblicala cliccando >>QUI<< troveremo la risposta insieme.

Rif.: Provato il Bonus Mobili per chi ristruttura?

a
Bologna, Italy
Level 10

@Donatella26 io l'ho utilizzato durante il 2020 (con il limite di spesa previsto in 10.000)  a seguito di lavori di manutenzione straordinaria effettuati nel 2019-2020.

L'ho utilizzato per acquisti di mobili, elettrodomestici, materassi ed è di semplice utlizzo: richiedere la fattura, pagare con bonifico, carta di credito o bancomat, poi detrarre il 50% in 10 anni.

L'unico aspetto negativo è che non si può cedere il credito.

Purtroppo anche questo beneficio è stato coinvolto dalle misure restrittive di novembre.

L'intento dichiarato dal legislatore era di contrastare le truffe connesse al superbonus 110% (peraltro assolutamente prevedibili), ed invece si è finiti per colpire soprattutto gli altri benefici tra cui il bonus mobili.

Rif.: Provato il Bonus Mobili per chi ristruttura?

Online Community Manager a
London, United Kingdom
Online Community Manager

 

Ciao @Alberto1535 !
Che gentile che sei stato a commentare: grazie! Io sono piuttosto a digiuno di norme italiane e probabilmente altri come me... ti chiedo un po' di pazienza (ma miglioreremo il tuo karma!)

Cosa intendi con "non si può cedere il credito"?

 

 


___________________________


Hey, hai un dubbio o una domanda?

Pubblicala cliccando >>QUI<< troveremo la risposta insieme.

Rif.: Provato il Bonus Mobili per chi ristruttura?

a
Mondolfo, Italy
Level 10

@Francesca  per alcune detrazioni fiscali dell'edilizia anzichè detrarsi il credito in tot anni nella denuncia dei redditi lo si può cedere all'impresa che ha eseguito i lavori o in alcuni casi a un Istituto di credito. Ad esempio io l'anno scorso a casa mia ho installato il condizionatore: anzichè pagare tot euro, mettiamo 3000 e poi detrarmi 1500 euro in 10 anni ho pagato 1500 e ceduto i 1500 euro di credito alla ditta stessa che mi ha fatto l'impianto. Questo credo intenda @Alberto1535 

Rif.: Provato il Bonus Mobili per chi ristruttura?

Online Community Manager a
London, United Kingdom
Online Community Manager

 

WOW! Io non sapevo neppure si potesse fare... Come lo hai scoperto cara @Donatella26 ?

 


___________________________


Hey, hai un dubbio o una domanda?

Pubblicala cliccando >>QUI<< troveremo la risposta insieme.

Rif.: Provato il Bonus Mobili per chi ristruttura?

a
Bologna, Italy
Level 10

@Francesca ciao, in sintesi e approssimativamente, qualora si realizzino specifici interventi fiscalmente agevolati (superbonus 110%, bonus ristrutturazione, ecobonus, bonus facciate, bonus mobili) si matura un credito di imposta nei confronti dell'erario che si può recuperare attraverso la dichiarazione dei redditi in un certo numero di anni.

In alternativa, in luogo del recupero graduale, la cessione del credito di imposta (normalmente ad una banca) consente di ottenere immediatamente la liquidità (= credito di imposta meno sconto).

Ad esempio, a fronte di una manutenzione straordinaria che comporti una spesa complessiva nel 2021 di 50.000, si matura un credito di imposta di 25.000 (50%) recuperabile in 10 anni.

In alternativa, si può cedere il credito di imposta ad una banca ottenendo immediatamente un netto ricavo di 21.000 (a titolo di esempio).

Per il bonus mobili la cessione del credito non è prevista.

 

Rif.: Provato il Bonus Mobili per chi ristruttura?

a
Bologna, Italy
Level 10

@Francesca, la risposta di @Donatella26 integra la mia facendo riferimento allo sconto diretto in fattura da parte del fornitore, modalità certamente più comoda quando il fornitore sia in grado di farlo.

Rif.: Provato il Bonus Mobili per chi ristruttura?

a
Mondolfo, Italy
Level 10

@Alberto1535dici bene: io una decina di anni fa dovetti rinunciare a delle finestre che mi piacevano molto perché la ditta che le produceva e vendeva non era in grado di fornire la documentazione che era richiesta per la pratica all'Enea per il bonus risparmio energetico!! Cambiai ditta... e finestre. @Francesca molto spesso le ditte piccole ti dicono che non val la pena di farlo, perché costa, ci vuole spesso la certificazione di un tecnico ecc. ecc. ma io quando ho potuto l'ho sempre fatta, l'importante è affidarsi a una ditta seria che sia in grado di supportarti oppure a un tecnico (ingegnere, architetto, geometra) che faccia la pratica (e la cui fattura si può naturalmente detrarre). Io abito in un piccolo centro, quindi quando ho bisogno di fare dei lavori chiedo dei preventivi anche fuori zona, sia per i lavori sia per il tecnico che deve fare la pratica (se è necessario); l'ultima volta ho guardato su un sito che si chiama "Pronto Pro" o una roba così dove puoi inserire il lavoro che ti serve con varie specifiche e ti vengono fuori un tot di ditte o professionisti con delle recensioni, ho trovato un ingegnere con  un prezzo equo, mi ha seguito bene e la ditta che mi ha fatto i lavori mi ha detto che lo consiglierà ai suoi clienti!! E è di Jesi, quindi non proprio dietro l'angolo per me.

Rif.: Provato il Bonus Mobili per chi ristruttura?

Online Community Manager a
London, United Kingdom
Online Community Manager

 

Ciao @Donatella26 ! Ah quante informazioni! Se fossi un host mi precipiterei a godere di questi benefici.

Comunque... tu cosa hai ristrutturato nella casa che affitti (oltre alle finestre)?

Quanto alle ditte piccole, credo che se uno non riesce a fornire un servizio adeguato deve rendersene conto e subirne le conseguenze, che alle volte significa perdere un'opportunità... Lo so... sono cattivissima, ma la detrazione mi sembra cospicua! 

F

 


___________________________


Hey, hai un dubbio o una domanda?

Pubblicala cliccando >>QUI<< troveremo la risposta insieme.

Rif.: Provato il Bonus Mobili per chi ristruttura?

a
Mondolfo, Italy
Level 10

@Francescaa proposito dei bonus... siamo nella giungla!! Dando un'occhiata alla normativa di quest'anno ho scoperto che ne esistono una marea, forse a qualche altro host potrebbe essere utile sapere che esistono:

  • Bonus Verde: del 36 % (massimo 5.000 euro a appartamento) per sistemazione a verde di aree scoperte di immobili privati a uso abitativo, pertinenze e recinzioni, impianti di irrigazione e pozzi, coperture a verde e giardini pensili, compresa la progettazione.
  • Sismabonus: adozione di misure antisismiche e esecuzione di opere per la messa in sicurezza statica degli edifici (aliquote varie)
  • Bonus mobili: chi ha eseguito lavori di ristrutturazione iniziati dal primo gennaio dell’anno precedente a quello dell’acquisto ha diritto a un bonus per l’acquisto di mobili e grandi elettrodomestici (50% max 10.000)
  • Ecobonus: 65 % su spese per la riduzione del fabbisogno energetico per il riscaldamento, installazione di pannelli solari, sostituzione impianti di climatizzazione invernale
  • Abbattimento barriere architettoniche 75 %
  • Colonnine ricarica auto
  • Bonus idrico: massimo 1000 euro per spese relative alla sostituzione di rubinetti e sanitari, soffioni doccia e colonne doccia con nuovi apparecchi a limitazione di flusso d’acqua; sostituzione di vasi sanitari in ceramica con nuovi apparecchi a scarico ridotto.
  • Bonus acqua potabile: 50 % (massimo 500 euro) per installazione di dispositivi di filtraggio, mineralizzazione e raffreddamento dell’acqua.
  • Bonus tv: rottamando un televisore acquistato prima del 22.12.2018 e acquistando uno dei modelli previsti nell’elenco del Ministero dello Sviluppo Economico
  • Bonus facciate 110 % (questo è un intervento “trainante”: cioè se vengono fatti altri lavori contestualmente che normalmente godrebbero di un bonus inferiore, tipo installazione di pannelli ecc., la detrazione anche per questi lavori “accessori” può essere del 110
  • Risparmio energetico: 65 % Installazione di pannelli solari per la produzione di acqua calda, che possono essere anche integrati nell’impianto della caldaia;  sostituzione della caldaia con una caldaia a condensazione, ecc. ( n.b. : con la riforma del condominio una famiglia o un singolo condomino può installare un impianto fotovoltaico a uso proprio sia sulla sua proprietà sia sulle parti comuni)
  • Ristrutturazione edilizia: 50 %; questo è una detrazione storica che c’è da tantissimi anni, per sapere cosa ci rientra si può fare riferimento alla Guida dell’Agenzia delle Entrate, ma gli interventi sono davvero tantissimi; l’installazione di impianti fotovoltaici per la produzione di energia elettrica rientra in questa tipologia. I pannelli fotovoltaici sono di diversi tipi, materiali, tecnologie e, naturalmente, costi: esiste uno strumento messo a punto dall’Unione Europea, il PVGIS che indicando l’indirizzo, il tipo di impianto e l’orientamento stima quella che sarà la produzione annuale tenendo conto anche di fattori atmosferici.

 

 

Rif.: Provato il Bonus Mobili per chi ristruttura?

a
Ostia, Italy
Level 6

Wow grazie @Donatella26 

Rif.: Provato il Bonus Mobili per chi ristruttura?

Online Community Manager a
London, United Kingdom
Online Community Manager

 

Cara @Donatella26 ,

grazie mille! Mi sembra molto utile e interessante! 
In effetti io ascolto ogni mattina una trasmissione di Radio2, il Ruggito del Coniglio, dove spesso ironizzano sulla quantità di bonus offerti quest'anno! Me ne aspettavo tanti in effetti, ma non così 🙂

 


___________________________


Hey, hai un dubbio o una domanda?

Pubblicala cliccando >>QUI<< troveremo la risposta insieme.

Unisciti alla conversazione