Co-host come dichiarare compensi [...]

Vincenzo126
Level 3
Milan, Italy

Co-host come dichiarare compensi [...]

 

 

Ho visto che ci sono varie conversazioni sull'argomento ma nessuna chiara e precisa.

Chiedo a chi di competente o chi ha informazioni a riguardo di spiegare come devono essere dichiarati i proventi derivanti da co-hosting quindi dalla gestione di un'appartamento non di proprietà.

grazie 

7 Risposte 7
Barbara2573
Level 2
Viareggio, Italy

Buonasera, 

inserisco il mio contributo!

Ho ricevuto una proposta di gestire una proprietà come co-host ed occuparmi di tutto (piattaforma, checkin/out, pulizie, biancheria, etc..)

Io ho una mia piva per servizi di marketing con un codice ateco generico tipo "servizi di consulenza".

Secondo voi posso usare quello oppure ne serve uno specifico?

Mi sono posta anche il problema che servisse avere un patentino particolare.. ma forse trattandosi di affitti temporanei la cosa è più semplice.

Voi che ne pensate? Sapreste darmi indicazioni in merito?

grazie

Donatella26
Level 10
Mondolfo, Italy

@Vincenzo126 ciao, qui le risposte "definitive" non ce le ha nessuno...siamo solo un gruppo di persone unite dall''ospitare" che cerca di aiutarsi...

hai dato un'occhiata a questo link

https://community.withairbnb.com/t5/Guide/GUIDA-Le-Locazioni-Brevi-spiegate-dall-Agenzia-dell-Entrat...

 

Vincenzo126
Level 3
Milan, Italy

purtroppo in quelle slide non si parla dei compensi di cohosting  perche non è una figura ben chiara e soprattutto io vorrei capire che tasse si pagano su questi proventi. "Definitiva" era per targettizzare la discussione e in futuro aiutare qualcun altro che ha gli stessi dubbi miei 

Alberto1535
Level 10
Bologna, Italy

@Vincenzo126 poichè le problematiche fiscali sono tutti casi particolari, se fornisci più dettagli (Come sono regolati i rapporti con il proprietario / Chi ha presentato le comunicazioni a Comune, Questura, ecc./ Agite entrambi come privati / Qual'è la suddivisione dei compensi / Eventuali altre informazioni) può darsi che qualcuno sia nella tua medesima situazione.

Federico760
Level 2

Ciao @Vincenzo126 aanche io ho la stessa situazione. Cerco di essere più chiaro, anche se ammetto ho un po di confusione in testa: al momento ho due abitazioni di mia proprietà con cui faccio affitti brevi turistici ad uso non imprenditoriale con cedolare secca. Un mio amico mi ha chiesto di gestire un appartamento di sua proprietà. Quello che vorrei fare è evitargli il piu possibile qualsiasi tipo di disturbo burocratico/amministrativo, e di dargli il suo guadagno a fine mese già scorporato delle spese, del mio compenso e delle tasse. é possibile procedere come privati o almeno io dovrei aprire una partita iva (ce l'ho già ma era come grafico quindi sicuramente non adatta per questo settore). Cos'è meglio, faccio una comunicazione al comune a nome suo o lo posso fare io, perché avendo già due appartamenti credo di aver raggiunto il numero massimo a disposizione. grazie a tutti per l'aiuto, spero di esser stato chiaro nell'esposizione 

Vincenzo126
Level 3
Milan, Italy

ciao alberto.  chiedo chiarimenti  riguardo una situazione standard, ossia che un privato fa gestire la sua casa a un'altro privato. vorrei capire la percentuale del cohost come deve essere dichiarata se va in cumulo irpef oppure entro i 5000€ annuali si può non dichiarare come prestazione occasionale.grazie 

Francesca
Community Manager
Community Manager

 

Cari @Vincenzo126 @Federico760 , come dice @Donatella26 questo è uno spazio di conversazione e in nessun caso sostituisce una consulenza professionale con un esperto di tasse e contributi. 

Molte cose variano a seconda della situazione particolare: altri redditi, ad esempio, contratti stipulati fra le parti e via dicendo. Insomma trovi qualche consiglio per orientarti, ma poi serve una consulenza personale.

 


___________________________


Hey, hai un dubbio o una domanda?

Pubblicala cliccando >>QUI<< troveremo la risposta insieme.

Leggi gli articoli del Centro Risorse

Preparare la casa per gli ospiti
Consigli di host Airbnb Plus: come qualche premura può fare la differenza
Assistere gli ospiti durante il loro soggiorno